{{ 'Go back' | translate}}
Njus logo

Pallacanestro notizia | Njus Italia

Brutte notizie per il Kleb, lesione del crociato per Zampini

Pallacanestro estense.com

Lesione del crociato del ginocchio sinistro. È questo il responso della risonanza magnetica per Federico Zampini
'Federico Zampini (foto di Alessandro Castaldi) Lesione del crociato del ginocchio sinistro. È questo il responso della risonanza magnetica per Federico Zampini, il giocatore del Kleb Basket Ferrara che si è infortunato sabato sera a Tel Aviv. L’atleta si è sottoposto nella mattina di lunedì agli accertamenti medici. La società biancazzurra si dichiara  vicina al quale augura “un pronto e veloce ritorno sul parquet”.'

Bondi sempre più completa. Ingaggiato l’americano Wiggs

Pallacanestro estense.com

Altro colpo di mercato messo a segno dal ds Ebeling, che è riuscito a consegnare a coach Leka anche il secondo giocatore americano che farà parte del Kleb 2019-2020
'Sekou Wiggs (foto tratta dalla pagina Instagram dell’atleta) di Andrea Mainardi Altro colpo di mercato messo a segno dal ds John Ebeling, che in tempi brevissimi è riuscito a consegnare a coach Leka anche il secondo giocatore americano che farà parte del Kleb 2019-2020. Dopo un’attenta scrematura tra i tanti nomi sul tavolo, tra cui c’era anche la possibile conferma di Isaiah Swann, il Kleb ha deciso di andare su un altro tipo di giocatore. Si tratta di Sekou ‘Seki’ Wiggs, guardia classe ’94 nativa di Seattle, che ha disputato le ultime due stagioni nella G-League statunitense con la canotta dei Westchester Knicks dove ha viaggiato a circa 7.5 punti, 3.5 rimbalzi e 2.3 assist di media. Per Wiggs si tratta della prima esperienza nel basket europeo ed è quindi logico aspettarsi un minimo periodo di adattamento da parte sua, che verrà certamente favorito dall’aver firmato così presto per il Kleb Basket Ferrara. Dal punto di vista fisico Wiggs ha la stazza e la velocità per marcare efficacemente sia playmaker che guardie avversarie e può destreggiarsi bene nei due ruoli anche con la palla in mano, potendo fare affidamento su buone capacità di lettura nei pick n’ roll così come nell’attaccare il canestro finalizzando l’azione anche con la mano debole. Rispetto a Swann, volendo fare un paragone con un giocatore visto recentemente in maglia Bondi, è un tiratore meno pericoloso dall’arco dei tre punti ma compensa con il maggior atletismo soprattutto in penetrazione. Ora mancano davvero gli ultimi ritocchi e poi potrà partire la stagione del Kleb, con prospettive ed entusiasmi che da troppo tempo non si vedevano dalle parti dell’MF Palace.'

Un po’ di Ferrara in azzurro: Ebeling e Zampini chiamati all’Europeo Under 20

Pallacanestro estense.com

La bandiera del Kleb Basket Ferrara sventola anche agli Europei Under 20. Michele Ebeling e Federico Zampini sono stati convocati da coach Andrea Capobianco per la rassegna continentale
'La bandiera del Kleb Basket Ferrara sventola anche agli Europei Under 20. Michele Ebeling e Federico Zampini, infatti, sono stati convocati da coach Andrea Capobianco per la rassegna continentale di categoria, che inizierà sabato 13 luglio a Tel Aviv, in Israele. L’Italia è stata inserita nel Gruppo B, e se la dovrà vedere con Serbia, Ucraina e Israele. Per gli azzurri il debutto è stato fissato sabato 13 luglio alle 21 contro l’Ucraina, a seguire le sfide ai padroni di casa domenica alle 20.30, e Serbia lunedì 15 alle 18.15.'

Il Kleb mette a segno due colpi per l’organizzazione societaria

Pallacanestro estense.com

Il Kleb Basket Ferrara si rafforza anche dietro le scrivanie. La società biancazzurra ha infatti annunciato gli ingaggi di Paolo Alberti e Fabrizio Procaccio che gestiranno Marketing, Comunicazione e Sviluppo
'Il Kleb Basket Ferrara si rafforza anche dietro le scrivanie. La società biancazzurra ha infatti annunciato gli ingaggi del nuovo direttore Marketing e Comunicazione Paolo Alberti, e di Fabrizio Procaccio che ricoprirà il ruolo di responsabile Gestione e Sviluppo del Kleb. Amministratori di Fp Consulting 246, società di consulenza marketing, Alberti e Procaccio collaborano da alcuni mesi col Presidente D’Auria e ne condividono la passione per il basket e il percorso di rilancio di Kleb. Paolo Alberti, nato a Bologna il 31 marzo 1971, ha sempre operato nel settore marketing, e nel periodo 2010-14 ha rivestito prima il ruolo di responsabile Commerciale, poi di direttore Marketing alla Virtus Bologna e Unipol Arena. Fabrizio Procaccio, nato a Bologna il 21 luglio 1964, ha alle spalle una lunga esperienza imprenditoriale e nell’ultima stagione ha lavorato come consulente Marketing Operativo per Psa Modena.'

Kleb di padre in figlio: arriva Michele Ebeling

Pallacanestro estense.com

Di padre in figlio… Kleb Basket Ferrara si aggiudica le prestazioni sportive di Michele Ebeling, attualmente impegnato con il raduno dell’Italia Under 20
'Michele Ebeling (foto di Gian Luca Teodorini/HC) Di padre in figlio… Kleb Basket Ferrara si aggiudica le prestazioni sportive per la stagione 2019/2020 di Michele Ebeling, attualmente impegnato con il raduno dell’Italia Under 20. Classe 1999, ala di 205 centimetri per 100 chilogrammi, il neo biancazzurro è reduce da un’annata in cui si è diviso fra Cagliari e Cento. Con i sardi ha giocato 9 gare, chiudendo con poco meno di 3 punti in oltre 14’ di gioco a gara. A metà del mese di dicembre 2018 il passaggio alla corte centese, dove ha chiuso la stagione con 14 partite giocate, oltre 3 punti in poco meno di 14’ ad allacciata di scarpe. Ferrarese doc, figlio del diesse biancazzurro John, Michele Ebeling ha fatto la trafila delle giovanili fra Virtus Bologna e Vis 2008 Ferrara. Ha debuttato in A2 con l’allora Pallacanestro Ferrara nel 2015. Ha giocato pure in Serie A nella Dinamo Sassari. Adesso, il Kleb Basket Ferrara. “Sono molto contento dell’approdo al Kleb – dice Michele Ebeling -, la mia prima scelta è sempre stata Ferrara e finita la scorsa stagione ho sempre detto che volevo giocare al Kleb, anche perché vedevo che stava nascendo un progetto serio e continuo. Volevo andare a lottare per i colori della mia città e credo sia una delle cose più belle che possa capitare ad un giocatore”. “Sono molto felice dell’arrivo a Ferrara di Tatu – le parole del presidente del Kleb Francesco D’Auria -, a cui dico ben tornato a casa tua e che è giusto che giochi nella nostra grande famiglia. Auguro a Tatu di avere la stessa carriera del padre John, dal canto nostro lo aiuteremo in questo obiettivo”.'